Roberto Marcatti

Dopo gli studi scientifici, si laurea in Architettura al Politecnico di Milano nel 1985 e consegue l’abilitazione professionale  sempre nello stesso anno.

E’ segnalato nel concorso Parsol Rosaline nel 1985, e vince il Premio O. Signorini nel 1987.

Entra a far parte del Gruppo Zeus, partecipando a tutte le iniziative culturali, le presentazioni delle collezioni di design in Italia ed all’estero.

Nel contempo collabora con Maurizio Peregalli alla progettazione ed alla realizzazione  della catena di negozi Emporio Armani. Collabora ad un progetto per la Biennale di Venezia nel gruppo Frank O. Gehry, Claes Oldenburg.

Svolge attività didattica presso il Politecnico di Milano quale assistente della Prof.ssa  Iacucci, del Prof. Mantero, e del Prof. Raboni.

Viene eletto nel Comitato Direttivo ADI nel 1992, ma rinuncia all’incarico per incompatibilità.

Cura il volume “ Parola di Designer “ in collaborazione di P.Frello, per Abitare Segesta.

Fonda nel 1993 con alcuni colleghi ed amici:  Barrese, Bornello, Carmagnola, Frello, Lomazzi, Morozzi, Pasca, Pedrizzetti, Rossari, Viterbo, Zanini, Ziliani, ABC Incontri sul Progetto, circolo culturale per lo sviluppo e la promozione della cultura del progetto.

Con Walter e Riccardo Marcatti nel 1991 costituisce lo studio di consulenza Marcatti & Associati  per la realizzazione “chiavi in mano” dei  progetti e dei concorsi  in Italia e all’estero.

Infatti successivamente alla costituzione, vengono svolti lavori nel Guanacaste ( Costa Rica ), a Varadero ( Cuba ), a Montevideo ( Uruguay ), e sono l’unica struttura italiana invitata alla   realizzazione della reggia del Sultanato del Quatar.

Partecipa nel contempo a numerose mostre e seminari, collettive e personali.

Cura tutte le iniziative culturali e di promozione della Marcatti & Associati e per il settore design fondano anche un nuovo marchio NO NAME FACTORY.

Svolge comunque la libera professione, progettando negozi, abitazioni private, mostre ed oggetti di design per alcune aziende del settore.

Nel 1998 i tre soci di Marcatti & Associati fondano anche EMPORIO 31 Design Outlet, il primo outlet del design in Italia. EMPORIO 31 è uno store multimerceologico che propone elementi di arredo di qualità, di fine serie, fine collezione, resi dai servizi fotografici provenienti da oltre 100 aziende leader del settore del made in Italy.

Nel 2004 in collaborazione con Pitti Immagine viene organizzata una mostra a Firenze alla Stazione Leopolda, spazio Alcatraz dal nome SuperDesignMarket.

E’ nominato dall’Ordine degli Architetti di Milano quale membro aggiuntivo alle Commissioni di Laurea con indirizzo Design negli anni accademici 1997-1998 e 2001-2002.

Per conto dell’ADI è membro esterno nelle commissioni di post laurea allo IED di Milano.

E’ socio fondatore e vice presidente di ZONA TORTONA associazione culturale no profit.

E autore nel 2005 del volume DESIGN: Pensieri & Parole – L’evoluzione del gusto e dell’abitare in trenta interviste – per De Lettera Editore.

Dal 2004 è docente di storia del design presso ISAD di Milano.

Per l’anno accademico 2005-2006 è assistente al corso di design al POLITECNICO di MILANO, Facoltà del design per D’Urbino – Lomazzi.

Per l’anno accademico 2006-2007 e 2007-2008  per il Laboratorio di Sintesi Finale  DESIGN e TERRITORIO è docente incaricato al POLITECNICO di MILANO, Facoltà del Design.

E’ ideatore, curatore della mostra no profit itinerante e del saggio edito da Cusl – Milano – “ H2O – Nuovi scenari per la sopravvivenza “.

E’ stato invitato dal Comitato Promotore a partecipare alla COWPARADE a Milano.

Fa parte dello staff del workshop internazionale che si è tenuto a maggio presso il POLITECNICO di MILANO – Facoltà del Design  dal titolo : “ Trait d’union. Allestire lo spazio urbano in Bovisa “ con esponenti della Ecole Nazionale des Beaux Arts de Lyon, e la Ecole Superiore d’Art e Design de Saint- Etienne / Citè du Design.

In occasione del Percorso Fuori Salone del Mobile 2007, ha presentato presso T 35 il saggio H2O ed ha organizzato l'evento Fiori: icone di design, con P. Schianchi e C. Concari, in collaborazione con il Mercato dei Fiori di Sanremo.

Fa parte del neo nato Comitato Direttivo Nazionale dell’ADI per il triennio 2008-2010, l’Associazione di Disegno Industriale, che è organo consultivo del Ministero dei Beni Culturali.

Stà lavorando ad un evento in collaborazione con altri partners per Torino Internazionale, in occasione della manifestazione TORINO WORDL CAPITAL DESIGN 2008.

 
Joomla 1.5 Templates by JoomlaShine.com